Identità di genere: percorsi di soggettivazione

Questo ciclo di due seminari si inscrive in uno scenario di cambiamenti socio culturali che hanno investito profondamente il modo di intendere e vivere l’identità di genere e l’orientamento sessuale. Partecipando a entrambi i seminari si possono ottenere 13 crediti ECM dal Provider Asvegra, Associazione federata Coirag

Tale evento formativo intende fornire una guida alla comprensione della complessità della cosiddetta “gender revolution”; si propone, inoltre, come una occasione di riflessione e di confronto per la  teoria e la tecnica, alla base dei nostri dispositivi di cura del disagio e della sofferenza collegati a questi temi. 

Il primo seminario, dal titolo “COMPRENDERE LE SFUMATURE DI GENERE NELL’ASCOLTO CLINICO”  sarà il giorno 11 maggio dalle 9 alle 17.15

Vedrà una disamina articolata delle diverse modalità di espressione del genere e dell’orientamento sessuale: il dott. Guido Giovanardi ci fornirà una panoramica finalizzata ad orientarci nell’arcipelago terminologico che descrive la pluralità di declinazioni identitarie. Nella seconda parte della mattinata con il dott. Luca Bruno entreremo nella stanza di terapia per riflettere insieme sull’assetto del terapeuta ed in particolar modo sugli aspetti di transfert e di controtransfert che si possono incontrare nella presa in carico di una persona transgender o non binaria. 

Nel pomeriggio saranno attivati dei laboratori condotti da operatori che collaborano con associazioni del territorio impegnate sui temi legati all’identità transgender con l’obiettivo di esplorare i nostri costrutti impliciti in tema di fluidità di genere. 

Il secondo seminario, dal titolo “STORIA DEL CONCETTO DI GENERE: DALL’ESTRANEAZIONE ALLA SOGGETTIVAZIONE” sarà il giorno 5 ottobre dalle 9 alle 17.30

 Avremmo modo di far dialogare la dott.ssa Maya De Leo, che attraverso il suo vertice sociologico ci illustrerà la storia delle sessualità e delle identità LGBTQIA+, con  la dott.ssa Anna Cordioli, che presenterà un excursus storico di come il pensiero, la teoria e la clinica di cornice psicoanalitica siano andati a modificarsi, tracciando un ideale percorso che va dall’inconsapevolezza di genere all’attenzione verso la soggettivazione utile al trattamento delle persone transgender, gender variant e cisgender. 

Nella seconda parte attraverso un lavoro di elaborazione in gruppi mediani verranno approfonditi i contributi portati dai relatori e alcuni stimoli presentati dal dott. Julien Montecchi relativi all’esperienza della conduzione di gruppi di auto mutuo aiuto.

Costo a partire da € 30. Consulta lo specchietto con le convenzioni qui

Per iscriverti clicca qui

QUANDO

11 maggio dalle 9 alle 17.15

5 ottobre dalle 9 alle 17.30

DOVE

Sede ASVEGRA
via Santa Lucia 42, Padova

scopri gli altri eventi

Eventi 2024, in tutta Italia e online

Laboratorio teorico-esperienziale che propone uno spazio di confronto sul tema dell’adolescenza.
Le Giornate Scientifiche “Franco Fasolo”, intendono indagare il tema del fallimento terapeutico nella clinica analitico-gruppale.
Venerdì 14 giugno 2024
Iscrizioni entro il 10 giugno!
Il metodo formativo Coirag permette allo specializzando di acquisire una specifica competenza nel lavoro in assetto dinamico-gruppale.
16 maggio 2024
Iscrizioni entro il 14 maggio!
I presupposti teorici e i risvolti clinici della psicoterapia di gruppo a orientamento analitico con adolescenti.
6 maggio 2024
Il ruolo della genitorialità e dei primi 1000 giorni nella prevenzione delle Malattie Croniche non Trasmissibili
19 aprile 2024
Presentazione del libro “Funamboli, psicoterapeuti incontrano l’età evolutiva” della Collana Percorsi PsicoSocioAnalitici