Dall’antropologia del gesto allo psicodramma analitico. Gestazione del gioco simbolico

Dall’antropologia del gesto allo psicodramma analitico. Gestazione del gioco simbolico.

Sabato 1° luglio dalle 9.00 alle 17.00 presso la Cripta della Chiesa di S. Lucia del Gonfalone in Via dei Banchi Vecchi 12, Roma 

L’evento si articola attorno a :

l’antropologia del gesto di Marcel Jousse e la sua sottolineatura del gesto come messaggio indirizzato all’altro,La parola si incarna nel gesto,il parlare segue le stesse modalità orali dell’incorporazione del cibo,il gesto quindi non è mai fine a sé stesso,da spessore drammatico alla parola oppure ne rivela i vuoti,le contraddizioni;

la gestualità di Buster Keaton, la sua azione scenica interrogata attraverso il mimo Jacob Olesen;

il gesto dell’ analista nella ricerca di Leonardo Albrigo, la linea va dall’ascolto al disegno;

Giocare è sempre ri-giocare un gesto inscritto nel corpo. Nello psicodramma analitico l’animatore sottolineando le scansioni dei dei gesti agiti e parlati non fa che rivelare il discorso inconscio questo rende analitica l’azione psicodrammatica differenziandola dall’imitazione e dalla ripetizione

Il pomeriggio sarà dedicato all’esperienza di psicodramma analitico

Scarica la locandina

Ultimi post

La migliore occasione per conoscere la Scuola Coirag da vicino: metodologia, programmi, docenti, approccio.
Venerdì 12 aprile
La migliore occasione per conoscere la Scuola Coirag da vicino: metodologia, programmi, docenti, approccio.
La migliore occasione per conoscere la Scuola Coirag da vicino: metodologia, programmi, docenti, approccio.