(Openday II Palermo) Seminario teorico clinico

La bussola di Thanatos – un viaggio dalle società tradizionali a quelle attuali.
A cura di Valentina Lo Mauro, Gabriele Profita
Scuola Coirag- Sede di Palermo

I saperi teorico e tecnici , propri dell’Antropologia Culturale e dell’Etnopsicoterapia, esplorano le relazioni complementari tra fenomeni psichici, sociali e culturali. L’Antropologia Culturale e l’Etnopsicoterapia offrono contributi teorici e tecnici essenziali per la comprensione dei processi inconsci e sovraindividuali che intervengono nella strutturazione delle matrici costitutive delle identità e soggettività individuali, gruppali e comunitarie.
L’Etnopsicoterapia, infatti, studia i modi attraverso cui i sistemi culturali si offrono come organizzatori di significato che ordinano, prescrivono, consentono e proteggono l’esperienza umana dell’essere nel mondo.
I modi attraverso cui i sistemi Culturali compiono la loro funzione ordinatrice sono prevalentemente inconsci, ma si rendono visibili nei momenti critici collettivi ed individuali, quando cioè il senso della continuità di sé in relazione agli altri è incrinato. Questo avviene in momenti storici di profonda trasformazione sociale e collettiva (migrazioni, conflitti bellici, etc) ma anche nella vita di un soggetto quando quest’ultimo affronta esperienze di precarietà, di malattia, di accadimenti critici.
Il seminario offre uno spazio di confronto e di apprendimento teorico e cliinico sulla valenza dei sistemi culturali come organizzatori di significato comunitario dell’esperienza dei singoli e dei gruppi.
Attraverso il dialogo complementare tra antropologia e clinica e grazie a contributi video e ai prodotti delle ricerche etnografiche, il seminario esplora i modi e i dispositivi attraverso cui, in vari luoghi del mondo, i gruppi e le comunità vivono, affrontano e superano il lutto, la morte, la malattia, la cura.
I principali temi culturali che verranno trattati sono:
• I sistemi culturali: fondamenti strutturali e strutturanti della mente
• La costruzione del mondo e la crisi della presenza
• Il senso della precarietà: apocalissi culturali e valorizzazione intersoggettiva

Per info sull’evento: https://go.coirag.org/H1hQHU

“Condividi questa notizia!”

Ultimi post

La migliore occasione per conoscere la Scuola Coirag da vicino: metodologia, programmi, docenti, approccio.
Venerdì 12 aprile
La migliore occasione per conoscere la Scuola Coirag da vicino: metodologia, programmi, docenti, approccio.
La migliore occasione per conoscere la Scuola Coirag da vicino: metodologia, programmi, docenti, approccio.