VST – Vie Sociale et Traitements

Presentazione

La rivista offre una panoramica stimolante ed approfondita delle tematiche rilevanti per i professionisti della salute (psicologi, psichiatri, educatori), operanti nel Terzo Settore e non. Portando l’attenzione sui fenomeni collettivi, essa si pone inoltre come obiettivo quello di indagare alcuni interrogativi cruciali per le istituzioni di cura relativi alla società francese contemporanea ma non solo. Non si tratta di una rivista specificamente psicoanalitica ma esplora le problematiche sociali con sguardo attento e multidimensionale, di indubbio giovamento per un professionista “psy” ad orientamento gruppoanalitico.

Ultimo numero

“Travailler Avec Des Familles”
Numero 148, 2020/4

Redazione

Dominique Besnard, Monique Besse, Rozenn Caris, Hervé Chambrin, Pascal Fugier, Jean-François Gomez, Barbara Gresil, Lin Grimaud, Fouad Lahrache, Nahima Laieb, Anne-Marie Leyreloup, Carine Maraquin, Jean-Pierre Martin, Hamdou Rabby Sy, Alain Rondot, Joseph Rouzel, David Ryboloviecz, Henri Santiago-Ruiz, Valérian Sarreau, Daniel Terral, Claire Valentin, Gilles Van Aertryck, Jean-Marie Vauchez.

VST - Vie Sociale et Traitements
Istituzione CEMÉA
Anno di Fondazione 1954-in corso
Periodicità Trimestrale
Temi Salute mentale; Psicoanalisi; Analisi sociale e istituzionale; Terzo settore
Formato Online
Accesso A pagamento
Apertura Contributi